PROTOSSIDO D'AZOTO

Buonasera,
io ho un quesito forse sciocco ma di molta importanza. Ho saputo casualmente dell'esistenza del protossido d'azoto.
Allora ho cominciato a settacciare la zona in cui abito (e zone limitrofe) per sapere chi lo aveva, e ho finto di avere una bimba, il risultato?
Quasi tutti i dentisti ce l'hanno ma NESSUNO lo usa?
Sono furiosa per questo motivo, perchè io se fossi un dentista lo pubblicizzerei (ma sa quanti pazienti andrebbero più "volentieri" dal dentista, senza doversi ridurre (come me) quando il dolore diventa insopportabile?
Mi chiedo solo perchè non viene utilizzato, contro indicazioni non ne ha e nemmeno costi eccessivi...mi sento presa in giro (l'ultima volta che sono andata dal dentista per fare una panoramica ripeto una panoramica, ho rimesso e sono stata male la notte prima e tutto il giorno successivo, perchè il dentista non mi ha dato questa opzione? lui ce l'ha il protossido! sono triste delusa e arrabbiata. Scusate per lo sfogo, spero di avere una risposta esaudiente al mio quesito!
Grazie per la pazienza e la disponibilità.
Tiziana

Risponde Giovanni Damia

Gentile Sig.ra
il fatto che Lei ha riscontrato,ossia che molti Dentisti hanno l'attrezzatura per somministrare il Protossido d'Azoto ma che nessuno lo usa ha varie spiegazioni.
Ha spiegazioni culturali poiché in Italia, a differenza dei paesi Anglosassoni, è ancora poco conosciuto. Altre spiegazioni possono essere la paura dei pazienti ansiosi che spesso confondono la tecnica con l'anestesia generale. Un'altra spiegazione è l'avversione da parte degli Anestesisti verso la tecnica per vari motivi. Infine se il Dentista non è esperto della tecnica ( che richiede un certo periodo di apprendimento) il suo uso può essere poco efficace e fa perdere molto tempo. Infatti la Sedazione cosciente con Protossido d'Azoto non è solo una tecnica farmacologica ma anche psicologica e quindi richiede un certo impegno. Comunque che io sappia in Italia esistono alcune centinaia di Dentisti che usano il Protossido d'Azoto con buon successo.
Io personalmente lo uso quotidianamente da circa 25 anni e l'ho applicato in migliaia di pazienti adulti e bambini.
Comunque non disperi e vedrà che troverà qualcuno dalle sue parti che lo usa. Auguri Dr. Damia

Giovanni Damia

RHO

Risponde Marco Faccin

Salve.

La sedazione con protossido d'Azoto è utile ma non è la panacea. Ha un'azione sedativa e non antidolorifica, l'anestesia si effettua ugualmente anche se crea meno disagio. Solo per terapie a bassa invasività l'effetto antidolorifico della sedazione puo' essere sufficiente.
Nel mio sito ci sono delle informazioni. La sedazione è molto efficace soprattutto nei bambini.

Saluti.

Marco Faccin

Attenzione: è sempre necessario ed insostituibile il consulto medico personale e diretto con un professionista competente per le questioni poste nel quesito.
I pareri esposti dai dentisti su questo portale non possono sostituire tale imprescindibile consulto medico
Condividi contenuti